Torta delle feste

IMG_7909

 

Una vera e propria esplosione  di cioccolato per regalare un sorriso incredulo sul volto dei bambini nelle feste.

Ingredienti:

  • 375 g di farina
  • 375 g di zucchero
  • 2 bustine di lievito per dolci
  • 10 uova
  • 1/2 litro di latte
  • 4 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di farina
  • 100g di cioccolato fondente
  • 3 confezioni da 3 tubi di Smaties
  • 4 confezioni da 3 pacchetti di KitKat
  • 1/2 barattolo di crema alle nocciole

Montare le uova con lo zucchero, unire la farina al lievito e aggiungere all’impasto mescolando delicatamente. Distribuire l’impasto in due stampi (precedentemente imburrati) da 26 cm di diametro. Cuocere in forno a 180° per 25-30 minuti. Far raffreddare e tagliare le basi in due dischi.
Per la crema: montare i tuorli con lo zucchero, unire a poco la farina e il latte. Cuocere la crema a fuoco lento continuando a mascolare. Fondere il cioccolato a bagnomaria e unirlo alla crema. Spalmare la crema ottenuta su tre dischi e ricomporre la torta.
Per la decorazione: ricoprire la torta con la crema alle nocciole e attaccare intorno al perimetro le barrette di KitKat. Per completare, decorare la superficie con gli smarties.

 

IMG_7911

Annunci

3 pensieri su “Torta delle feste

  1. Il tuo post mi ha ricordato un aneddoto che raccontava spesso mia nonna.
    Lei diceva che da bambina aspettava tutto l’ anno che arrivasse il Natale, perché sapeva che per quella festa le sarebbe stato regalato un cioccolatino. Allora quel minuscolo pezzo di cioccolata era un lusso inimmaginabile, che ci si poteva permettere appunto soltanto una volta l’ anno. Adesso invece, diceva mia nonna, se ho voglia di un po’ di cioccolata vado al supermercato e me ne compro una stecca larga così e spessa così per un euro e spiccioli.
    Mia nonna ci faceva questo paragone per farci capire che adesso ogni giorno é festa, ogni giorno é Natale, perché ora possiamo permetterci di fare tutti i giorni delle cose che soltanto pochi anni fa erano delle comodità inaccessibili. E quindi finiamo per darle per scontate, non le apprezziamo nella giusta misura e non siamo mai contenti.

    Mi piace

    1. Grazie mille per il meraviglioso commento, in effetti pensavo la stessa cosa quando ho preparato questa torta per mio nipote: per stupire un bimbo oggi bisogna davvero esagerare. Dov’è lo spazio per i piccoli e autentici piaceri?

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...